Swinging stripes !

Le righe al top dell’outfit 2017!  La stagione più in assoluto presa di mira dal design a strisce! 

Concetto vecchissimo, cultura nata per distinguere peccatori e prigionieri, successivamente concepita come divisone per ruoli sportivi ed a seguire nelle epoche ne ha prese tutte le sfaccettature. 

Perché ho pensato alla Londra dei lontani ’60? Perché ogni stagione nasconde la sua prossima amica, che sia un epoca o uno stile completamente rivoluzionario, gli accenni spesso si notano attraverso i lanci delle varie collezioni. 

Ognuno percepisce il suo, questo sí. Ma per chi come me ama anche il taglio in un abito non può non accorgersi di certi richiami al passato. 

Anche l’accessorio vuole la sua parte !😊

Quindi righe oggi e righe domani, note rock e melodie anni ’60 per questa ‘moda’ in continua evoluzione. 

Buon fine settimana !😘

1: scegliere sempre la calzatura più adatta all’abito – in questo caso la forma si addice molto al modello di Nina Schmitz, novità brand 2017. Tutta italiana.


2: Per un look ottimo nei pomeriggi estivi ho trovato questo abito a righe di Department 5. È tagliato in stile anni ’60 con la schiena scoperta e con la forma a scamiciato mini, è bellissimo!

3: anche un piccolo accessorio gioiello non dimentichiamoci che fa la differenza! In questo caso ho scelto anelle in argento come orecchini, per un tocco afro ma raffinato.

Abito a righe : Departement five

Calzature : Nina Schmitz

Orecchini in argento : Bliss 
Photography: Sonia Formica 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s