WOOL IS COOL!

Il 100% Lana in inverno, è quel che serve dopo la cioccolata calda. Ecco perché :

 ___________________

Chi ama il caldo e il soffice lo sa, questo concetto c’è – esiste – si ma dove?

Nella storia della mia infanzia mi divertivo il week end, spesso la domenica pomeriggio a girare per città di mare come Riccione, Cervia, Rimini, dopo un pranzo passato in riviera con la mia famiglia. Era inverno, e nelle giornate di sole anche se fredde c’era voglia di uscire e girare insieme per qualche ora di food drink e shopping. Le mie preferite erano le librerie . E le boutique in cui si poteva sognare di essere delle piccole principesse nel mezzo di tutte quelle collezioni esposte fatte di piume, sete, lane tricot, pelletteria ed accessori ben rifiniti..

Mia madre era bellissima quando provava un capo; anche colorato non faceva differenza per me, mi incantava, così come molte signore a passeggio per i viali principali, belle e distinte, mai volgari. 

Cosa c’era di bello in una giornata di sole d’inverno, fredda ma piena di luce? C’era energia, un bel senso di compagnia come il giorno della vigilia di Natale. Ora si è un po’ perso, molti si buttano in un centro commerciale, senza sapere più nemmeno il perché .

Quindi ho iniziato anche io su e giù con amiche a passeggiare nei corridoi luminosi e chiusi al caldo senza paura di fredde giornate all’aria aperta. Cosa c’è di così strano ? Nulla se non che in questi ultimi periodi ho iniziato a sentire la mancanza di quel senso di “qualitá” che c’era nei miei anni trascorsi .

Ammetto che sono un po’ arrabbiata.

L’altro giorno ero nella modelleria di un’ azienda che produce abbigliamento : la modellista, una mia amica cara stava tagliando le ultime ‘piazzate’ di gonne in pizzo plissè di un brand noto, e molto colorate per la prossima stagione.

Le ho chiesto : “come stai ?”

E Lei mi risponde così ( e pure sbuffando ) :

 ” sono stanca di vedere che il mondo del fashion non punta più sull’importanza ma al Numero . Il ‘finissage’ nelle tinte non è più bello ed i tessuti scendono di qualità perché c’è più fretta di cambiarsi, e la gente non conosce la verità sui materiali utilizzati ed i colori spesso non sono neppure come dovrebbero essere..”

Ed io rispondo : ” beh, lo capisco se ti dico che trovare un semplice maglione che mi emozioni e mi coccoli non lo trovo, è quello che trovo poi mi stupisce guardando le composizioni – perché di lana è un piccolo 20% e perché il resto è poliestere ? Ci credi?”

E Lei ribatte delusa : ” si ci credo, qui sono 4 giorni che tentiamo di realizzare questi abiti in seta stampata e non ci riusciamo perché questa seta blocca gli aghi sotto le macchine in produzione, e questi capi devono andare in sfilata tra non molto ! La tintura e lo spessore sono un disastro! “

Aiuto dico io. Poi mi consolo perché al momento non ho bisogno di un abito in seta, ma se mi servirà lo controllerò bene. 😉

Ho voglia di lana, il 100% di coccole e calore che non mi fa sudare, perché la lana è una protezione naturale dove mi sento avvolta, e qualsiasi cosa faccia nella mia giornata, mi regala un senso di qualità e di benessere che, parlando di abbigliamento, cerco di avere sempre. E quando trovo la qualità mi innamoro, non butto via cose che mi danno soddisfazione e siglano un pò anche la mia personalità. Ma cerco di coltivarle, perché diventano una parte di me. Wool is Cool –

 – 100% Wool Make ( Girls ) Different . –

IMG_2512

Pull- Lou Lou London

Mini Bag – Lancaster

Occhiali Ray ban

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...